De puta madre, la maiala di tu’ mà

Sono due anni (se non sbaglio) che gli idioti fanno outing andando in giro vestendo magliette con scritto "de puta madre", alcuni dicendo che è un’espressione rafforzativa in spagnolo e tante altre stronzate. Figli di troia.
Se uno in Italia va in giro con la maglietta "de puta madre" si traduce solo in un modo: "ho la mamma puttana". Punto. Coraggiosi a fare l’outing e rivelare le proprie origini, anche se non era necessario spendere decine di euro per una maglietta di pessima qualità, certi dementi basta guardarli in faccia per capire che hanno la mamma maiala.
Forse il significato profondo della maglietta è "che ho la faccia a culo lo vedi, in più ti informo che c’ho la mamma maiala". Che il babbo sia becco (cornuto) è una ovvia conseguenza per cui risparmiano e non stampano sulla schiena "e ìbbabbo becco" .

Da evidenziare il fatto che questa iniziativa commerciale sia stata partorita da un ex-galeotto italiano e che abbia avuto successo praticamente solo in Italia. I dementi nostrani ce li invidiano tutti i commercianti d’Europa. L’avessero all’estero tutte ‘ste teste di cazzo italiche!

Annunci

2 pensieri su “De puta madre, la maiala di tu’ mà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...