Signore e signori, buonanotte

Inauguro la sezione cineforum con il film che ho finito di vedere pochi secondi fa grazie all’esclusivo canale Satellitaldigitale El Mulo Piddupi International: Signore e signori, buonanotte. E’ un film satirico del 1978 concepito ad episodi, con un cast di altissimo livello: Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Ugo Tognazzi,  Paolo Villaggio. Maggiori informazioni le trovate sui siti specializzati.

L’episodio sul bambino napoletano è un simil-reportage drammatico che viene stemperato nel surreale da un ottimo Villaggio lucidamente farneticante che ricorda molti ospiti di Porta a Porta.
Fra i quattro politici napoletani ce n’è uno che deve aver ispirato un tale Silvio B. nel suo discorso d’esordio al parlamento europeo (vedi video su youtube) nel citare pateticamente "u sole e u mare".

Il pezzo di Tognazzi che fa il generale mi ha fatto lacrimare dalle risate fino al finale col botto (dove invece più che ridere si gode).

Il concetto del Disgraziometro è praticamente il perno di metà dei palinsesti televisivi attuali.

Si ride ma non solo. L’attualità del film è a tratti sconvolgente, ed impressiona che da questo punto di vista l’Italia, in 30 anni, non sia cambiata affatto.
E ora signore e signori, buonanotte, vado a dormì.

Annunci

2 pensieri su “Signore e signori, buonanotte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...