Cambiare template per non cambiare niente

Ho appena fatto un nuovo template perché quello vecchio era vecchio e questo nuovo è nuovo. Come ragionamento dovrebbe filare. Segue comunicato stampa.

***

Creato da Grezzo International, il nuovo layout di Two Heads abbatte gli schemi classici della divisione classista fra colonne e contenuti, riformulando una nuova idea di impaginazione testuale in cui i blocchi di testo non sono compressi in rigide strutture lineari prestabilite ma si compongono ordinatamente e autonomamente secondo il proprio bisogno materiale, spinti da una chiara etica sociale. La parola scritta non più considerata come prodotto finale di una cultura, ma come entità viva in movimento, foriera essa stessa di interazioni culturali che rompono gli schematismi classici e classisti.
Quest’opera, scevra da orpelli tecnonanistici (simboli di un consumismo visuale di chiara matrice capitalistica), ammicca alle masse cazzeggiatrici con un piacevole mix di marxismo leninismo e CremaRiso Muller.

Annunci

6 pensieri su “Cambiare template per non cambiare niente

  1. @pensier: barra rosa? te t’hai il monitor calibrato da un daltonico, te lo dico io 🙂
    Comunque quella specie di marroncino slavato è l’unico che può rientrare nella tavolozza di colori del blog. Purtroppo c’è poca scelta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...