Fotogrammi di pensieri

Guardo una tua fotografia
i miei occhi fluttuano
rapiti dal pensiero
di stringere fra le mani
la tua austera bellezza.

Scorrere con le dita
il tuo liscio dorso
insinuandole lentamente
nella tua delicata apertura.

Fissarti,
far passare il mio sguardo
attraverso di te,
per cogliere in un istante
la tua particolare
e preziosa
visione del mondo.

D’un tratto
scorgere me stesso
riflesso
dentro di te
e il mio respiro quietarsi
in un silente sorriso.

***

Oh, meglio che chiarisca: queste righe sono dedicate alla Canon New F-1, una reflex del 1982. Che vu pensavate, che facevo l’Ungaretti de’ poveri per una fia? Siiieeee, ne’ denti. 🙂

Bramo la Canon New F-1 da qualche anno, negli ultimi mesi avevo provato a dimenticarla, poi ho rivisto una sua foto e si è risvegliato fragoroso l’amor sopito. Prima o poi ne troverò una in buono stato ad una cifra abbordabile, e mi toglierò questo desiderio.

canon new f-1

Ammiratela, è bellissssssima. Non mi dilungherò sulla sua importante storia, sulle sue gesta, sulle sue notevoli doti tecniche.
Osservate anche soltanto il suo fascino sobrio, l’eleganza composta e lineare. Non si può non apprezzare la sua bellezza semplice eppur devastante. Non è frivola e stupida come una compattina caccodigitale, ha un fascino così tangibile e presente che ti pare quasi di poterlo raccogliere con le mani. Solamente guardandola dritto nell’otturatore sai che non ti può tradire, che ti sarà fedele anche nelle situazioni più avverse, che ti chiede solo di apprezzare le sue doti interiori, e capisci che i suoi piccoli difetti fanno risplendere ancora di più la sua preziosa unicità.
Il fatto che sia più difficile capirla ti fa apprezzare ancora di più quando ne esce un bel risultato, perché è unicamente frutto della tua mente.

La fotografia non è semplicemente premere un pulsante, c’è qualcosa in più, l’interazione fra due corpi, quello umano e quello della macchina. Le macchine reflex analogiche danno quel calore, quell’affinità intellettiva che con una digitale non riuscirei a provare. Se fossero persone potremmo dire che con la digitale ci trombicchi finché non ti viene a noia, con l’analogica ci fai l’ammmore e provi piacere anche solo a guardarla.

Annunci

8 pensieri su “Fotogrammi di pensieri

  1. Non oso pensare cosa ci farai con la tua Canon quando riuscirai ad averla….
    Per l’appunto nella foto é senza obbiettivo, e quel foro circolare, proprio lì nel mezzo….

  2. a parte il fatto che fa caare come l’arno a Firenze…e cmq ci avevo quasi sperato in due righe di ammore puro….quando vieni a Pisa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...