Consapevolezza

Sono così stupido che gli unici barlumi di intelligenza li ho quando realizzo di essere stupido.

Lì risiede il problema, nella consapevolezza. Essere stupidi e non saperlo rende la vita gradevole, piena di felicità, di ottimismo e di amici.
Avere piena coscienza della propria idiozia porta al catastrofico binomio tristezza-stupidità, non tollerato in un animale da compagnia, figuriamoci in una persona. Nessuno vuole frequentare gente triste e stupida, nemmeno uno stupido. Gli stupidi sono utili finché mettono allegria. E’ un po’ la condanna dell’essere stupidi, quella di dover per forza generare buonumore e sollazzo negli altri.

***

Se un giorno vorrai
il tuo cervello
tu farai quello che già sai
sciogli i capelli, sali insieme a me
viaggia nel cielo tra luci di stelle
cavi d’acciaio che danzano muti
lascia partire il tuo ascensore.

Tu allora vedrai
tutta la squallida realtà
di un tabù che l’umanità
ha sempre vissuto senza libertà
tutto l’amore ridotto nel nulla
riposa vecchio tra mostri di muffa
lascia partire il tuo ascensore.

Schiaccia sul muro senza pietà
la tua morale che ti vuole ancora
imprigionato tra mediocrità
lascia partire il tuo ascensore
lascialo andare e prendi il potere.

(Consapevolezza – AREA)

Annunci

2 pensieri su “Consapevolezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...