Testate ai licheni in auge di compilazioni esantematiche

Licheni bastardi. Finti umili che giungono qui, a togliere lavoro ai muschi della steppa. L’ignavia colpisce i rantolanti pastori sunniti che sciano sulle capre morte nelle ampie viuzze del Mare Padano. Tronfi dei loro successi, i glaucomi brindano con sacche di resistenza in complemento a due. Qualsiasi cosa significasse quel loro sfrontato linguaggio binario, solo 10 persone lo potevano capire. Frugando nel mistero, riuscimmo a trovarne solo due, che non vollero fare i nomi dei complici scegliendo la morte fra atroci consulenze.
Giammai talquanto e frapposte, tutti seppero, nessuno aduso, qualcuno estroso. Cogliendo facili compromessi storici, brandimmo le sequenze polimorfiche, attraversando le Stanze del Potere con l’ausilio di maschere di contrasto. Vedemmo villerecci vestriboli, viluppate vestigie volte verso vischiosi viburni. Sul lo sfrontato frontone si stagliava l’antico motto "Quietanza spettanza transumanza".

Più che ‘l caldo poté la demenza.

Annunci

3 pensieri su “Testate ai licheni in auge di compilazioni esantematiche

  1. Tesoro,il caldo giuoca brutti scherzi a tutti, io ne so qualcosa….allora, ti decidi a venire a trovarmi? o devo svelare a tutto il mondo il tuo piccolo segreto cioè che hai 4 palle e una quinta di seno degna di Bambola Ramona? ( ecco, ormai l’ho detto…sei costretto a venire a trovarmi!)

  2. @figliadelvento: tu mi tendi una trappola a tradimento, conosco le storie che si narrano sul tuo villaggio: viandanti che, concupiti da una donzella, si risvegliano il mattino seguente senza un rene o con scritto “benvenuto nell’Aids” sullo specchio del bagno.
    Mi hai preso forse per uno sprovveduto? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...