Segnalazioni televisive

Voglio segnalarvi due cose interessanti che passeranno in tv nei prossimi giorni. Anche se non so a chi mi stia rivolgendo visto che questo blog non lo legge praticamente nessuno, ma sorvoliamo.
Entrambe le segnalazioni hanno a che fare con la Sicilia, questa selvaggia e misteriosa isola così vicina all’Italia. 🙂

Primo appuntamento domani sera (lunedì) alle 21 su RaiTre,con un bel film-documentario sulla mafia: In un altro paese. Le recensioni ne parlano bene anche se a quanto ho capito non ci sono shower scenes, ciò mi incuriosisce: può un film così incompleto essere ugualmente piacevole? 🙂

Mentre martedì 24 alle 21, sempre su RaiTre, ci sarà una nuova puntata della trasmissione W l’Italia diretta del giornalista Riccardo Iacona, stavolta sarà a Gela e si occuperà di inquinamento e sviluppo industriale. Ne consiglio la visione perché le precedenti puntate sono state eccelse, confermando la grande professionalità e bravura di Iacona.

Nei prossimi giorni RaiUno dovrebbe finalmente trasmettere un film porno d’autore in prima serata, ma la data è da confermare perché i politici cattolici si oppongono, su sollecitazione del Vaticano. Ciò che ha scatenato l’ira dei religiosi è l’uso dei preservativi da parte degli attori e il fatto che la trama non chiarisca l’esistenza o meno del vincolo matrimoniale fra i copulanti. A tal riguardo è stato proposto dal Santo Ospizio di inframezzare le varie scene hard con una scritta esplicativa: "il giorno dopo il matrimonio venne il momento di procreare…".
Vi terrò aggiornati sull’esito delle trattative.

Annunci

Un pensiero su “Segnalazioni televisive

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...