Large Hadron Collider: le aspettative, i timori

Il 10 settembre verrà attivato il Large Hadron Collider del Cern, in Svizzera, per trovare tracce dell’esistenza dei bosoni di Higgs. 25 anni di lavoro, spesi circa 8 miliardi di Euro. L’esperimento è di grandissima importanza: il bosone di Higgs è una mitica razza di vacche da latte di cui si è ipotizzata l’esistenza per secoli.

Gli allarmisti paventano la formazione di un buco nero inghiotti-tutto. Poco male, avremmo risolto definitivamente il problema dello smaltimento dei rifiuti di Napoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...