Le ronde di cui l’Italia necessita

Bestemmia più bella sentita domenica scorsa a Firenze, in San Frediano: "Madonna increspata".
E’ per questo che non riesco a stare a lungo lontano da casa, se esci dalla Toscana dove li senti questi capolavori del Rinascimento?
Giuro, dove abito da tre mesi non ho mai sentito una bestemmia per strada! Mai, nemmeno una, e ho visto tantissime situazioni che lo pretendevano, proprio a livello grammaticale e sintattico. E’ inammissibile! E’ questa l’Italia che aveva sognato Garibaldi? Non credo proprio!

Altro che ronde anti-immigrati, ci sarebbe bisogno di ronde di moccolatori, diahane!

Annunci

4 pensieri su “Le ronde di cui l’Italia necessita

  1. fai un salto qui nella provincia pordenonese….a milano dicono “figa”, a genova “belin”, a bergamo “pota”, noi qui (dai vecchi ai bambini) come intercalare si usa solo ed esclusivamente “diocan”.
    la tiscana in qualità bestemmiatoria è inarrivabile, ma noi siamo imbattibili a livelli di quantità.

    “…se sborassi ogni volta che bestemo, diocan, saria tuti mè fioi…”

    trad:
    “se eiaculassi ogni volta che invoco invano il nome di dio, accidenti, sarebbero tutti miei figli”

  2. ne parlavo oggi con un’amica friulana, delle bestemmie colorite.
    il tutto era partito da un post sul tumblr di emmanuelnegro:
    “basta con ste campane di merda che se dovete fare tutto sto casino vuol dire che Dio è troppo lontano…”
    uno stato su Fb (via lollodj)
    Magari è sordo.
    Ecco, una bella imprecazione:
    DIO SORDO

    (gran bel film, eternal sunshine of the spotless mind [usiamo il titolo decente]. kirsten dunst in mutandine risveglia in me il pedobear [mai] assopito)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...