Nel segreto dell’urna

Ho votato poco fa. Mentre votavo dapprima mi è apparso Lenin. Egli ha guardato la scheda ed ha annuito, con grande sobrietà. Poi mi è apparsa la Madonna, ha guardato la scheda ed è scoppiata a piangere. Attirato dal clamore è arrivato Gesù Bambino, ha gettato un occhio alla scheda ed ha tirato un moccolo mostruoso.
Sono soddisfazioni.

I vescovi italiani: votate per i partiti neo-fascisti

I vescovi cattolici italiani sono stati chiari riguardo le elezioni regionali del 28-29 marzo: il voto va dato ai partiti contro l’aborto. Quali sono i partiti contro l’aborto, cioè per vietarlo? Me ne viene in mente solo uno, gli amici camerati di Forza Nuova. Se ci fosse qualche altra formazione fascista o neo-nazista presente alle urne fatemelo sapere, diramerò tosto un comunicato EIAR.

I bambini servono non solo per difendere i sacri confini della Patria, ma anche agli infaticabili preti cattolici, che ne hanno sempre più bisogno. Sta a noi incrementare la produzione, perdio!!

Sì alla Santa Romana Chiesa, no all’aborto, vota fascista!